19 settembre 2008

tiramisù di baccalà....improvvisato!

Non è di certo una mia invenzione,di questa ricetta ne sono state date mille versioni, tanti chef si sono cimentati con questo piattino, ed io ho avuto la fortuna di carpirne diverse.....
e così mentre passegiavo al super nel mio giorno libero ti vedo questo bel pezzo di baccalà,che fra l'altro io adoro e decido di provare a dare una mezza specie di mia versione facendo un mix delle altrui esperienze.....
A noi il risultato è piaciuto e così vi mollo sta ricettina va....
le dosi sono molte vaghe chiedo venia!
500 gr di baccalà salato
2 patate di media grandezza
latte
goccino di panna
1 bel cucchiaio di mascarpone
1 spicchio di aglio
un paio di mulinelli di pepe
3 fettine sottili di pancetta

La sera prima mettete il baccalà a dissalare,cambiate l'acqua di frequente e prima di utilizzarlo assaggiatelo,il latte, le patate,il fatto che non userete sale vi aiuteranno a smorzare un pochino la sapidità del pesce ma comunque è un particolare cui dovete prestare attenzione....
mettete il baccalà a cuocere nel latte, dovete assaggiarlo non chiedetemi i tempi, non saprei dirvi,nel mentre in una padella scaldate l'olio e uno spicchio di aglio e fatevi soffriggere le patate fatte a cubetti abbastanza piccini,mescolate bene e coprite con il latte in cui ha cotto il baccalà( che nel mentre avrete sgocciolato e messo da parte), e un pochino di panna,finchè le patate non iniziano a disfarsi e ad assorbire il liquidino, io le ho "incoperchiate"....
A questo punto aggiungete il pesciolino, schiacciate le patate direttamente nella padella e mescolate, lasciate asciugare sulla fiamma per un pochino il composto,ma senza farlo seccare,se
volete potete passare tutto al minipimer a me piaceva che si sentissero i pezzetti di pesce ma "de gustibus...."
Trasferite il composto in una ciotola aggiungete il mascarpone e una bella macinata di pepe,
a questo punto trasferite il tutto nel sacc a poche fate incroccantire la pancetta in padella senza condimento o nel forno e montate il piatto.....anzi il bicchiere...
procedete così:strato di mantecato pezzetto di pancetta e così via,attenzione alla pancetta perchè rischiate di farlo salatino,completate con una spolveratina di cacao amaro,un pezzo di pancetta croccante e dei grissini torinesi.....


2 commenti:

christian ha detto...

Ma questa cosa è una faida all'ultimo post?
Magari stiamo giorni senza postare, e poi tutti lo stesso giorno?

Allora pure io ecco! Anche se sono quasi sul limite!

nau ha detto...

forse siamo legati telepaticamente....mah....
comunque domani siamo di cucina e arriverà un'altra valanghetta di post...
che fai ti aggreghi?
magarisenza saperlo facciamo tutti la stessa cosa!